Diritto di recesso

Diritto di recesso

Lei ha il diritto di recedere dal presente contratto entro quattordici giorni senza necessità di addurre motivazioni.

Il termine per il recesso è di quattordici giorni a decorrere dal giorno in cui Lei od un terzo da Lei indicato abbia preso possesso della merce. Informandoci mediante dichiarazione univoca (ad es. lettera a mezzo posta, telefax o e-mail) la Sua decisione di recedere dal presente contratto. Lei può utilizzare a tal scopo il modello allegato di recesso, che tuttavia non è obbligatorio utilizzare.

Per esercitare il diritto di recesso Lei deve scrivere a noi:

aurum cor GmbH
Friedrichstr. 27
66125 Saarbrücken
Germania

Telefono: +49 6897 5681811
Telefax: +49 6897 5681820

o per EMail a info@aurumcor.com

Conseguenze del recesso
Qualora Lei receda dal presente contratto, noi dovremo restituirLe sollecitamente tutti i pagamenti da noi ricevuti da parte Sua, compresi i costi di spedizione (ad eccezione dei costi accessori sostenuti in caso Lei abbia scelto una spedizione diversa dalla spedizione standard da noi consigliata, che è la più economica). Il rimborso avverrà al più tardi entro quattordici giorni dal giorni in cui ci perverrà la Sua dichiarazione di recesso dal presente contratto.

Per tale rimborso utilizziamo lo stesso strumento di pagamento che Lei ha utilizzato per la transazione originaria, salvo che sia stato concordato espressamente con Lei un diverso accordo; in nessun caso Le addebiteremo costi per questo rimborso. Potremo negare il rimborso fino a che non ci sarà restituita la merce o finché Lei non ci fornirà la prova di averci rispedito la merce, in ogni caso varrà il primo dei due eventi in ordine temporale. Le dovrà riconsegnarci o rispedirci la merce, in ogni caso, al più tardi entro quattordici giorni a decorrere dal giorno in cui ci avrà comunicato la Sua dichiarazione di recesso. Il termine è rispettato se Lei ci spedisce la merce prima dello spirare del termine di quattordici giorni. Lei sosterrà i costi della restituzione della merce. Lei deve rispondere della perdita della merce solo se detta perdita è effetto di un Suo comportamento non necessario riguardante la verifica della natura, delle qualità e delle funzioni della merce.